6 regole da seguire per fornire un'esperienza di login semplice e sicura

Un'esperienza di login (UX) semplice e sicura è spesso data per scontata, ma non è sempre facile da ottenere. Questo articolo esamina gli aspetti da considerare per garantire agli utenti l'esperienza desiderata e il livello di sicurezza necessario.

UX-login

Perché la UX di connessione è così importante?

Il processo di login è innanzitutto una questione di fiducia. I vostri utenti si fidano della sicurezza dei loro dati? E potete fidarvi dei sistemi e dei processi che avete messo in atto per tenere a bada le minacce dannose?

Oltre a queste preoccupazioni, c'è anche la questione dell'esperienza dell'utente. Dopotutto, potete offrire un eccellente livello di sicurezza, ma se i vostri utenti trovano difficile navigare, non si preoccuperanno. Affinché un percorso di login sia considerato di successo, è necessario trovare il perfetto equilibrio tra sicurezza ed esperienza utente (UX). Vi diamo sei regole che possono fare la differenza.

Connection UX: 6 regole per fare la differenza

1. Proteggete l'identità dei vostri utenti con l'autenticazione in due fasi

Non c'è dubbio che la sicurezza sul web sia importante e che il processo di login debba essere preso sul serio.

Con l'80% delle violazioni delle password¹, è chiaro che non esiste più un metodo di base efficace per contrastare i mezzi altamente sofisticati utilizzati dai criminali informatici. Voi e i vostri utenti avete bisogno di una sicurezza più forte per prevenire le violazioni.

Uno dei modi più semplici per creare questo "livello extra di sicurezza" è quello di utilizzare un'autenticazione forte. Esempi sono 2FA o MFA. Con questi metodi, ad esempio, una password rubata non consentirà a un malintenzionato di accedere all'account.

Le organizzazioni di tutte le dimensioni possono trarre vantaggio dall'implementazione di un'autenticazione forte. Non sorprende che il suo utilizzo sia in forte crescita, con un'adozione del 77% nel Regno Unito e del 67% negli Stati Uniti². L'SMS è il fattore più utilizzato in questi esperimenti di autenticazione in due fasi (85%), seguito da vicino dall'e-mail (58%) e dal codice mobile (44%. È semplicemente sensato ridurre il rischio di violazioni della sicurezza implementando l'autenticazione forte (MFA) o l'autenticazione in due passaggi (2FA).

2. Offrire una connessione senza password

Da tempo Microsoft ci dice che l'adozione di metodi senza password è in piena espansione. A maggio 2020, più di 150 milioni di persone utilizzavano metodi senza password ogni mese.³

L'impostazione di una connessione senza password non si basa solo sulle preferenze dell'utente. Svolge un ruolo essenziale nella riduzione dei rischi per la sicurezza. In effetti, l'assenza di password consiste nel rendere più complesso il furto di dati, semplificando al contempo l'interfaccia utente.

Dal punto di vista dell'utente, spesso è piacevole non dover ricordare un'altra password. Con il phishing, l'hacking e altri crimini informatici, è sempre più difficile garantire che le password non vengano compromesse.

Con una connessione senza password, non ci sono password da perdere o rubare, riducendo in modo significativo il rischio di una grave violazione della sicurezza. Altri vantaggi per le aziende sono una migliore UX complessiva e un risparmio di tempo e di costi per il team IT. Sebbene non sia possibile implementare questo metodo per tutte le aziende, dovrebbe essere considerato il gold standard.

3. Consentite ai vostri utenti di utilizzare qualsiasi dispositivo per autenticare il loro login

La convenienza è spesso una priorità assoluta per gli utenti, insieme alla sicurezza. È quindi importante che possano utilizzare qualsiasi dispositivo per autenticare la loro connessione. Si può utilizzare il telefono cellulare personale o un tablet, oltre a un computer portatile o desktop.

Una volta implementato, questo processo è semplice e migliora radicalmente la UX del login dell'utente. Si tratta di un aspetto estremamente importante, poiché il problema principale che molti utenti incontrano nell'accedere alle pagine web è la complessità. Nel peggiore dei casi, questo può persino portare all'interruzione dei tentativi di accesso.

Semplificando l'esperienza dell'utente, è possibile fornire la comodità che gli utenti cercano, migliorando la loro fiducia e garantendo che possano accedere alle informazioni di cui hanno bisogno praticamente ovunque.

4. Date potere ai vostri utenti permettendo loro di gestirsi da soli

È con questo metodo che sia voi che i vostri utenti troverete un reale beneficio.

Secondo Gartner, tra il 20% e il 50% di tutte le chiamate all'assistenza IT riguardano la reimpostazione delle password e gli help desk ricevono in media 21 chiamate per utente ogni anno.⁴

Consentendo agli utenti di trovare soluzioni rapide ed efficaci ai loro problemi, saranno lieti di non dover chiamare l'assistenza IT, mentre voi sarete meno gravati e potrete adottare un approccio meno dispendioso in termini di tempo per la risoluzione dei problemi.

Sebbene sia certo che non tutti i problemi possono essere risolti in questo modo, è certamente un modo semplice per correggere la maggior parte dei fastidi associati al percorso di accesso. E visti i vantaggi in termini di UX, vale la pena spendere tempo e denaro per l'implementazione iniziale.

5. Adattare il percorso di connessione con regole contestuali

Le regole sensibili al contesto sono una forma diautenticazione adattiva. È semplicemente un altro modo per prevenire l'accesso non autorizzato ai sistemi, autenticando un utente in base al livello di rischio che presenta quando tenta di accedere.

Le autorizzazioni possono quindi dipendere dal dispositivo utilizzato, dall'indirizzo IP o da altri fattori, come la posizione e il ruolo. L'autenticazione a più fattori (MFA) è una parte essenziale di questo processo.

6. Semplificare l'autenticazione degli utenti in tutte le applicazioni

Infine, è consigliabile semplificare l'autenticazione degli utenti in tutte le applicazioni. Un modo per farlo è il single sign-on (SSO).

In questo modo sarà chiaro agli utenti quali sono le loro aspettative e i passi da compiere per accedere, creando al contempo una maggiore familiarità e riducendo il rischio di errori da parte degli utenti e di chiamate al servizio clienti.

La regola d'oro è: meno tempo ci vuole per connettersi, meglio è.

Per garantire un processo efficiente, gli utenti devono essere in grado di concentrarsi, di sapere esattamente quali informazioni devono fornire e come farlo.

All'interno o all'esterno, non trascurate più la UX della connessione.

È ovvio che la pagina di login svolge un ruolo fondamentale nell'esperienza utente delle vostre applicazioni interne ed esterne. Ha quindi senso dedicargli del tempo, in modo che sia ottimale. Sebbene queste sei regole possano fare un'enorme differenza, vale la pena ricordare che è utile progettare la pagina in modo che sia facile da vedere e priva di distrazioni che possano ostacolare il login dell'utente.

Questa importante fase di login, che consente agli utenti di accedere alle applicazioni interne ed esterne, deve essere semplice per aiutarvi a raggiungere gli obiettivi aziendali generali. Il servizio offerto da inWebo può aiutarvi fornendo un'autenticazione a più fattori ad alta sicurezza che garantirà ai vostri utenti il login semplice e sicuro che meritano.

Non accontentarti di una soluzione MFA qualsiasi

Contattaci per una demo o per richiedere il tuo account di prova

Il più alto livello di sicurezza sul mercato

inWebo MFA dispone della tecnologia unica e brevettata delle dynamic random key, che assicura il più alto livello di sicurezza sul mercato. La soluzione è anche certificata dall'ANSSI.

Integrazione e deployment facili

Accessibile in modalità SaaS, ricca di connettori, API e SDK, la soluzione si adatta ai tuoi vincoli tecnici, senza imporne di nuovi. Distribuisci una soluzione MFA rapidamente e su larga scala, senza necessità di contatto umano e di logistica.

Esperienza utente passwordless e deviceless

inWebo ti permette di offrire una user experience semplificata, estesa a tutte le dimensioni dell’autenticazione, dalla registrazione al login, grazie ai suoi token universali, senza password e senza device.

Ricevi tutte le ultime notizie sull’autenticazione forte

Le nostre ultime notizie

Richiedi una demo