ZDNet: "Come arrivare al remote working quasi al 100% senza preoccupazioni? La testimonianza di Action Logement"

Benito Diz, Group CIO di Action Logement, ha recentemente riportato la sua esperienza in un articolo di ZDNet, sito di informazione specializzato in nuove tecnologie. Scopri come il gruppo, di fronte alla crisi sanitaria COVID-19, ha messo in sicurezza con urgenza le connessioni dei suoi dipendenti in telelavoro, utilizzando la tecnologia di autenticazione forte inWebo MFA.

Parlano di noi

ZDNet: Telelavoro da Action Logement

Con l'introduzione dei lockdown, Action Logement, la cui missione è quella di facilitare l'accesso agli alloggi per promuovere l'occupazione, ha dovuto sviluppare il telelavoro in modo massiccio e in un tempo molto breve. In un articolo pubblicato il 4 giugno 2020 da ZDNet, il CIO del gruppo, Benito Diz, spiega come l'azienda è riuscita a passare serenamente al telelavoro quasi al 100%, anche per i dipendenti che non possedevano computer portatili, implementando gli strumenti necessari per il BYOD (Bring Your Own Device) ed estendendo la sicurezza della connessione con nuove licenze inWebo distribuite molto rapidamente.

Il risultato: più di 2.800 stazioni di lavoro collegate in modo sicuro agli strumenti dell'azienda e un'organizzazione che ha continuato a funzionare normalmente durante i periodi di confinamento.

Sullo stesso tema, leggi la testimonianza di Groupama, un altro cliente inWebo che ha potuto beneficiare della flessibilità del modello SaaS di autenticazione forte per distribuire migliaia di nuove licenze rapidamente, senza contatti o attriti.

"Per la sicurezza delle connessioni, gli elementi essenziali erano già presenti (Citrix, con lo strumento di doppia autenticazione InWebo, ecc.) Tutto ciò che serviva era un'estensione delle licenze".

Telelavoro sicuro con l’autenticazione forte inWebo.

Contattaci per una demo o per iniziare la tua prova gratuita

Le nostre ultime notizie

Richiedi una demo