Suggerimenti e trucchi per un'agilità continua della cybersecurity

Le minacce e gli attacchi informatici nel cyberspazio sono inevitabili. È quindi essenziale adottare un approccio "cyber agile". In effetti, un numero sempre maggiore di organizzazioni sta passando al digitale e, di conseguenza, è esposto a capacità e opportunità crescenti. Ma il digitale porta con sé anche delle vulnerabilità. In questo contesto, le organizzazioni non possono continuare a limitarsi a contrastare frontalmente ogni attacco informatico. La loro migliore possibilità sarebbe quella di aumentare la resilienza e l'agilità informatica da parte loro.

smartphoneless-desktop-browser-token

I cyber-attaccanti sono molto agili. Si rinnovano costantemente e adottano nuove strategie di attacco non appena le precedenti vengono compromesse. Per tenere il passo, le organizzazioni devono essere in grado di adattare le proprie strategie di sicurezza per resistere agli attacchi informatici. A tal fine, è fondamentale trovare un equilibrio tra sicurezza e agilità.

In questo articolo analizzeremo perché essere agili dal punto di vista informatico è essenziale per la sopravvivenza di qualsiasi organizzazione e quali sono le migliori pratiche per aumentare l'agilità informatica.

I 5 principi chiave della sicurezza informatica

I principi chiave della cybersecurity sono pratiche che guidano e rafforzano la gestione della cybersecurity delle organizzazioni. I 5 principi sono i seguenti:

#1 - Sicurezza di accesso avanzata

Non è una novità che password e nomi utente siano tutt'altro che sufficienti a garantire la sicurezza dei dati. Le organizzazioni devono adottare misure di sicurezza aggiuntive. Esempi sono 2FA e MFA. Entrambe le misure di sicurezza forniscono uno o più livelli aggiuntivi di protezione e sicurezza e, di conseguenza, rendono più difficile per i cyber-attaccanti l'accesso ai dati e ai sistemi informatici delle organizzazioni.

#2 - Misure per simulare un attacco

Le misure di simulazione degli attacchi consentono alle organizzazioni di conoscere i punti deboli dei loro sistemi di sicurezza prima che lo faccia un aggressore. Le organizzazioni utilizzano la simulazione degli attacchi per replicare gli attacchi informatici alla loro sicurezza. Ciò consente di identificare ed eliminare le vulnerabilità del sistema di sicurezza prima che un attacco possa penetrarvi.

In questo modo, la simulazione dell'attacco consente alle organizzazioni di farsi un'idea della forza della loro sicurezza e di affrontare eventuali punti deboli scoperti durante il processo. Un buon modo per rafforzare la sicurezza informatica.

#3 - Un approccio a prova di errore

L'approccio fail-safe consiste nel ripristinare e mantenere lo stato di sicurezza del sistema in caso di attacco. Questo approccio garantisce che, anche se il sistema di sicurezza è compromesso, l'accesso sia comunque negato agli intrusi. Anche se il sistema di sicurezza è inattivo, è comunque presente uno strato di protezione per proteggere i componenti normalmente vulnerabili del sistema dopo qualsiasi attacco.

Questo approccio fail-safe è come una salvaguardia che entra in gioco se tutte le altre misure per tenere lontani gli aggressori hanno fallito.

#4 - Gestione dei privilegi degli utenti

È responsabilità dei responsabili IT controllare adeguatamente l'accesso degli utenti ai sistemi sicuri dell'organizzazione. Ogni utente deve avere privilegi di accesso adeguati al proprio ruolo nell'organizzazione. Concedere l'accesso a utenti che non ne hanno bisogno può portare a un uso improprio e all'abbandono. Questo può creare un rischio significativo per il sistema di sicurezza dell'organizzazione.

#5 - Monitoraggio della sicurezza informatica

Il monitoraggio delle azioni di cybersecurity è una misura di controllo automatico delle minacce che aiuta a prevenire gli attacchi informatici attraverso una scansione e un monitoraggio continui del sistema di sicurezza. Questa misura consente a un'organizzazione di rilevare rapidamente qualsiasi tentativo di invasione o minaccia. Inoltre, invia avvisi per contrastare immediatamente l'intrusione.

Ciò consente di mitigare e gestire efficacemente i rischi per la sicurezza prima che il sistema di sicurezza venga compromesso.

Perché essere agili dal punto di vista informatico è essenziale per la prosperità della vostra azienda

Quando un sistema di sicurezza è in grado di rilevare le minacce e di reagire adattando le misure di sicurezza, si ottengono i seguenti vantaggi:

⊕ Maggiore sicurezza

Le misure di sicurezza tradizionali non possono più tenere a bada gli attacchi informatici. Inoltre, il costo di una violazione media dei dati è aumentato del 2,6%¹. Questo dimostra che le organizzazioni devono pagare di più per correggere i loro errori di sicurezza. È qui che entra in gioco la cyber agilità, che significa mantenere il sistema di sicurezza aggiornato per prevenire e combattere qualsiasi forma di attacco informatico. Un approccio che garantisce una maggiore protezione e sicurezza del sistema

⊕ Buona gestione del rischio

Il monitoraggio e l'adattamento continui della sicurezza informatica consentono al sistema di controllare e gestire meglio i rischi per la sicurezza. Essendo "cyber agile", un'organizzazione sarà in grado di controllare il ritmo degli attacchi informatici. In caso di tentativo di hacking, la gestione del rischio di un sistema di sicurezza compromesso sarebbe minima.

⊕ Attenuazione del rischio

Secondo un sondaggio condotto da FireEye tra i responsabili della sicurezza, le aziende ricevono migliaia di avvisi di sicurezza, il 57% dei quali è ritenuto un falso positivo. Con un numero così elevato di falsi allarmi, è difficile dare priorità agli attacchi reali. Questo potrebbe portare al successo di un attacco informatico.

Differenziando e dando priorità agli avvisi per distinguere le minacce reali dai falsi positivi, la cyber agility riduce il rischio di compromissione della sicurezza.

5 consigli per essere cyber agili nella sicurezza

Pensate al cloud

Portate la vostra azienda a un livello superiore introducendo un sistema di sicurezza basato sul cloud. Le aziende che utilizzano servizi cloud hanno maggiori probabilità di beneficiare di una maggiore sicurezza informatica. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, un rapporto sulle minacce globali di 2021² rivela che si sta prestando molta attenzione alla protezione dei servizi basati sul cloud. Ad esempio, archiviando tutte le informazioni e i dati dell'organizzazione nel cloud, si elimina il rischio di perdita di dati da dispositivi fisici, ma anche il rischio di attacchi.

Semplificate il lavoro del vostro team IT

La complessità degli attacchi svaluta gli sforzi degli specialisti e del team IT. Adottando una cybersecurity agile, possono concentrarsi maggiormente sulla creazione di un sistema di sicurezza robusto e resistente a tutti i tipi di attacchi informatici.
I vantaggi sono duplici: un lavoro più semplice e meno dispendioso in termini di tempo e una maggiore produttività.

Non dimenticate gli aggiornamenti di sicurezza

Per garantire una continua agilità nella cybersecurity, il sistema di sicurezza e i suoi componenti devono essere costantemente aggiornati e migliorati. Questo è particolarmente importante per soddisfare gli standard di sicurezza. Occorre inoltre effettuare una serie di test e attacchi per garantire che il sistema di sicurezza sia all'altezza di qualsiasi attacco.

Padroneggiare la mitigazione del rischio

Le misure che mitigano i rischi per la sicurezza devono essere utilizzate in modo efficace. Ad esempio, metodi di autenticazione che inviano avvisi immediati quando scoprono un tentativo di invasione. Questo tipo di misure garantisce che i rischi per la sicurezza siano gestiti e monitorati in modo adeguato.

Essere reattivi alle segnalazioni di rischi potenziali.

I responsabili della sicurezza devono intervenire immediatamente non appena ricevono un avviso di compromissione della sicurezza. Dovrebbero impedire l'accesso con un ulteriore livello di sicurezza o distruggere qualsiasi attacco interno. Tale reattività è segno di una maggiore agilità informatica.

Come IAM e CIAM possono incrementare la cyber agilità

Entrambe le soluzioni IAM e CIAM forniscono un controllo efficace della sicurezza degli accessi, sia interni che esterni. IAM garantisce la sicurezza dell'accesso dei dipendenti ai dati e alle informazioni di un'organizzazione, mentre CIAM gestisce un numero maggiore di utenti ed è quindi più adatto alla sicurezza degli accessi dei clienti.

Entrambi i tipi di soluzioni di gestione degli accessi possono quindi gestire la sicurezza degli accessi a entrambe le estremità dello spettro, aumentando l'agilità delle risorse di sicurezza informatica dell'organizzazione.

Si parla sempre più spesso di agilità informatica, ovvero di adattamento continuo della sicurezza informatica. Nella stessa idea, Gartner presenta il modello CAT (Continuous Adaptive Trust) e stanno emergendo soluzioni più flessibili e scalabili. Saper essere reattivi è positivo, ma avere le soluzioni giuste per evitare situazioni critiche è meglio. E questo richiede l'implementazione di misure, azioni e soluzioni in un approccio di agilità informatica.

Che cos'è il "cyber agile"?

Essere cyber agili è essenziale nel contesto del mondo digitale e di fronte ad attacchi informatici sempre più sofisticati e in continua evoluzione. L'agilità informatica è un approccio che prevede la capacità di rilevare le minacce e di rispondere rapidamente adattando le misure di sicurezza per limitare e contrastare gli attacchi.

Come essere cyber agili?

Non esiste una soluzione magica per essere cyber agili. È necessario adottare misure concrete e implementare soluzioni flessibili e moderne. Considerate, tra l'altro, di spostare tutti i vostri dati nel cloud, facilitando il lavoro dei team IT con, ad esempio, strumenti di orchestrazione. Non dimenticatevi di aggiornare continuamente la vostra sicurezza, ma anche di imparare a mitigare i rischi eseguendo test di penetrazione/simulazioni e reagendo agli avvisi di rischio.

Che cos'è il Continuous Adaptive Trust (CAT)?
CAT è l'approccio analitico di GARTNER all'autenticazione degli utenti. Questo approccio mira a valutare continuamente un insieme di prove a sostegno (o a confutazione) di una richiesta di identità, equiparando le credenziali ai segnali, senza attribuire loro una particolare credibilità, e adattandosi dinamicamente alle variazioni del rischio di accesso.

Autenticazione forte MFA senza compromessi

Contattaci per una demo o per richiedere il tuo account di prova

Livello di sicurezza molto alto

inWebo MFA possiede la tecnologia unica e brevettata delle dynamic random key che permette di offrire il più alto livello di sicurezza sul mercato. La soluzione è anche certificata dall'ANSSI.

Integrazione e deployment facili

Accessibile come SaaS, ricca di connettori, API e SDK, inWebo MFA si adatta ai tuoi vincoli tecnici, senza imporne di nuovi. Distribuisci una soluzione MFA rapidamente e su larga scala, senza contatto umano e senza logistica.

Esperienza utente passwordless e deviceless

inWebo permette di offrire una user experience semplificata, estesa a tutte le dimensioni di autenticazione, dalla registrazione al login, grazie ai suoi token universali (mobile, computer, tablet), passwordless e deviceless.

Ricevi tutte le notizie sull’autenticazione a due o più fattori

Le nostre ultime notizie

Richiedi una demo